In bocca al lupo Manuela, Roberta e Claudio

Pubblicato il Lascia un commento


Un grosso in bocca al lupo a Manuela Delle Vergini, Roberta Gigliuto e Claudio Cosentino, designati per gara-2 dei quarti di finale playoff di serie B femminile, che si giocherà sabato 29 aprile alle ore 17.00 al PalaCatania. In scena un incontro da non perdere: Rainbow Catania – Givova Ladies Scafati. In bocca al lupo ragazzi!

CR:  DELLE VERGINI Manuela – SP: COSENTINO Claudio – 24″: GIGLIUTO Roberta

UDC: riunione tecnica lunedì 8 maggio 2017

Pubblicato il Lascia un commento

 


Si svolgerà lunedì 8 maggio 2017 dalle ore 20.00 (arrivo ore 19.45) alle ore 21.30 la riunione tecnica mensile del gruppo Ufficiali di Campo presso aula CUS sita in Viale Andrea Doria c/o Cittadella Universitaria.

La riunione obbligatoria sarà tenuta dall’istruttore tecnico Claudio Cosentino.

Eventuali assenze o comunicazioni vanno inoltrate al Referente Provinciale CIA Cristina Luca all’indirizzo email cia.ct@sicilia.fip.it

La news è disponibile anche sul sito del Comitato Provinciale FIP di Catania www.fip.it/catania 

Riunione tecnica arbitri domenica 7 maggio 2017

Pubblicato il Lascia un commento


Domenica 7 maggio 2017 presso la palestra dell’Istituto Leonardo da Vinci in Catania, si svolgerà la riunione tecnica mensile del gruppo arbitri, miniarbitri e osservatori.

Lezioni tecniche teoriche/pratiche sotto la guida degli istruttori tecnici Cristina Luca, Fabio Fichera, Andrea Castorina, Luca Moschitto e Claudio Cosentino.

L’inizio dei lavori è previsto per le ore 09:30 (arrivo ore 09.15) ed il termine per le ore 12:30 circa.

Si ringrazia la Polisportiva Alfa per la consolidata collaborazione con il settore arbitrale catanese.

Eventuali assenze vanno comunicate, con anticipo, a mezzo e-mail  al referente provinciale CIA Cristina Luca all’indirizzo cia.ct@sicilia.fip.it

La news è disponbile anche sul sito internet del Comitato Provinciale FIP di Catania

Andrea Parisi arbitra gara 3 finale playoff di serie C

Pubblicato il Lascia un commento

 

Andrea Parisi dirigerà l’ultimo atto dei play-off regionali: l’arbitro catanese, classe ’97, esordiente quest’anno in Serie C Silver, è stato designato al fianco di Gaspare Barbera per la gara-3 di finale. Green Palermo e BC Ragusa si contenderanno l’accesso agli spareggi per la Serie B.

In un anno, Andrea è passato dalla Serie D e dal Trofeo delle Regioni alla post season di Serie C.
È il secondo catanese che arbitra questa serie finale, dopo Fabio Fichera, designato per gara-1 sempre al PalaMangano di Palermo.

L’appuntamento è fissato per domenica 9 aprile alle 18:00, sarà allestita anche la diretta streaming dalle pagine ufficiali Facebook delle due società.

La sua scelta, frutto del lavoro tecnico svolto in questi anni, è stata una sorpresa positiva per tutto il GAP Catania. In bocca al lupo, Andrea!

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Castorina, Fichera, Moschitto e Parisi ai Play-off di serie C

Pubblicato il Lascia un commento


Complimenti ad Andrea Castorina, Fabio Fichera, Luca Moschitto e Andrea Parisi che saranno impegnati nelle gare di play off e play out dei campionati di serie C e B femminile.

E’ stata diramata oggi dal CIA la lista degli arbitri designabili e che parteciperanno giovedì a S. Agata di Militello al raduno pre play-off.

In bocca al lupo ragazzi!

Lista arbitri play-off serie C

Estratto del Regolamento Esordienti

Pubblicato il Lascia un commento

Riportiamo un estratto del regolamento minibasket del trofeo esordienti.
Ricordiamo che il documento non è esaustivo.
Per quanto non specificato si rimanda ai regolamenti e alle disposizioni della FIP.

 


– Il campo di gioco deve avere dimensioni minime di mt. 22 x 12;
– le partite si giocano con canestri alti mt. 3,05;
– il pallone di gioco è quello del minibasket (misura 5);
– i 4 periodi di gioco sono di 8’ effettivi;
– il cronometro si arresta ad ogni fischio del miniarbitro;
– il minuto di sospensione può essere richiesto in qualsiasi momento e accordato a gioco fermo anche su canestro subito;
– esiste il bonus, negli ultimi 3 minuti del 4 periodo e durante i supplementari in occasione di ogni fallo devono essere sempre concessi due tiri liberi;
in caso di parità si faranno effettuare tanti supplementari di 3 minuti, fino a quando il risultato di parità verrà interrotto;
– i giocatori possono essere da 10 a 12 per squadra, se una squadra si presenta con un numero di giocatori inferiore a 10 , l’incontro verrà disputato ugualmente e la vittoria verrà assegnata alla squadra in regola con il punteggio di 20-0;
è obbligo schierare in campo nei primi due periodi tutti gli atleti iscritti a referto
– Se una squadra si presenta in campo con 10 giocatori, non sono previste eventuali sostituzioni, ciascuno giocatore dovrà giocare obbligatoriamente due periodi interi;
– Se una squadra si presenta in campo con 11 giocatori, 5 dovranno giocare obbligatoriamente due periodi interi mentre gli altri 6 dovranno alternarsi in campo con eventuali sostituzioni stabilite dall’istruttore all’interno del periodo di gioco previsto;
– se una squadra si presenta in campo con 12 giocatori, 6 dovranno alternarsi in campo con eventuali sostituzioni stabilite dall’istruttore all’interno del periodo di gioco previsto e gli altri 6 dovranno alternarsi in campo nell’ulteriore periodo di gioco previsto;
le sostituzioni si devono effettuare solamente all’inizio di ciascun periodo di gioco ad esclusione dei seguenti casi: raggiunto limite 5 falli, espulsione, infortunio e sostituzione con un 6 giocatore.


la regola dei 3 secondi deve essere applicata con adeguata tolleranza e solo se il giocatore sosta volontariamente nella zona dei 3 secondi per ricevere la palla.
E’ importante che il miniarbitro avvisi prima di fischiare la violazione.
– la regola dei 5 secondi, sulla rimessa, sul tiro libero e sul giocatore marcato dopo il palleggio, deve essere applicata con molta tolleranza.
E’ importante che il miniarbitro avvisi prima di fischiare la violazione.
– la regola dei 24 secondi si applica soltanto se una squadra mantiene deliberatamente il possesso della palla senza concludere a canestro;
– la violazione di ritorno della palla in zona di difesa e i passi su rimessa non si applicano;
– all’inizio di ogni periodo di gioco si effettua un salto a due nel cerchio di centro campo;
– non è previsto il tiro da tre punti;
– non è ammessa la difesa a zona ed è obbligatoria la difesa individuale anche in caso di inferiorità numerica;
– non sono ammessi raddoppi di marcatura;
– non è ammesso l’uso dei blocchi;
– è ammesso il tiro libero aggiuntivo dopo fallo subito e canestro realizzato;
– in panchina sono ammessi soltanto istruttori qualificati e aggiornati.

Arbitri, novità certificati medici

Pubblicato il Lascia un commento

Riportiamo l’articolo pubblicato giorno 11 ottobre 2016.

Per maggiori informazioni contattare il referente Provinciale CIA Catania Cristina Luca cia.ct@sicilia.fip.it


Il Consiglio Federale nella riunione del 30 settembre 2016 ha deliberato di attribuire, a far data dal 1 gennaio 2017, ai Comitati Regionali ed ai Presidenti Regionali la funzione di controllo sulla sussistenza e regolarità della certificazione medica di idoneità alla pratica sportiva dei tesserati C.I.A. Regionali, al momento del tesseramento e comunque al momento dello svolgimento di attività sportiva federale sia regionale che nazionale.

nota-prot-n-6451-adempimento-cf-30-09-2016

Importante variazione art 50 regolamento esecutivo gare

Pubblicato il Lascia un commento

novitaVogliamo richiamare l’attenzione di tutti gli addetti ai lavori su una importante variazione licenziata dal consiglio federale nella seduta del 29/04/2016,  ed inserita nel regolamento esecutivo gare già dalla scorsa stagione sportiva e forse sfuggita a molti.
La novità riguarda il comma 4 del citato articolo che riportiamo.


4. Una squadra composta esclusivamente da atleti minori di età devono avere al seguito, ossia iscritto in lista elettronica e fisicamente presente, un Allenatore o un Dirigente regolarmente tesserato;
in assenza dell’Allenatore o del Dirigente al seguito la partita non potrà essere svolta.
L’Arbitro dopo aver effettuato il riconoscimento, chiuderà il referto e lo trasmetterà al Giudice Sportivo competente per l’applicazione delle sanzioni previste dall’articolo 49 R.G.

Per completezza d’informazione pubblichiamo anche l’intero articolo 50 REG.
Per maggiori informazioni è possibile contattarci attraverso l’indirizzo e-mail: info@gapcatania.it o attraverso il form contattaci


Art.50 Limiti alla partecipazione a gare (del. n.466 CF 11/06/11 – del. n.275 CF 29/04/16)

1. Gli atleti di categoria senior possono prendere parte a gare nei diversi Campionati, cui la propria Società partecipa, ma tale facoltà termina, per il Campionato inferiore, nel momento in cui ciascun atleta abbia raggiunto il limite massimo di tre iscrizioni in lista elettronica nel Campionato superiore.
2. Gli atleti di categoria giovanile possono partecipare, per la sola Società di appartenenza, a qualsiasi Campionato Nazionale, Regionale o Provinciale, salvi i limiti di età relativi alla categoria giovanile alla quale appartengono e le eventuali ulteriori limitazioni fissate dalle “DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI” e dai Regolamenti federali.
3. Gli atleti di categoria giovanile già inseriti in lista elettronica per gare di Categoria Eccellenza, non possono più essere inseriti in lista elettronica per altra Società, per gare della stessa categoria. Tale norma non si applica per gli atleti che hanno preso parte alla sola fase preliminare di qualificazione svoltasi precedentemente al Campionato stesso.
4. Una squadra composta esclusivamente da atleti minori di età devono avere al seguito, ossia iscritto in lista elettronica e fisicamente presente, un Allenatore o un Dirigente regolarmente tesserato; in assenza dell’Allenatore o del Dirigente al seguito la partita non potrà essere svolta.
L’Arbitro dopo aver effettuato il riconoscimento, chiuderà il referto e lo trasmetterà al Giudice Sportivo competente per l’applicazione delle sanzioni previste dall’articolo 49 R.G.

Le sedi delle Finali Nazionali maschili 2017

Pubblicato il Lascia un commento


Da Roseto degli Abruzzi, fino a Bormio. Sarà una stagione ricca di emozioni per il basket giovanile maschile, con cinque finali più la Final Four per l’Under 18 Elite, e un totale di 88 squadre partecipanti.

Sedi degli eventi Tricolori sono tutte località che nel recente passato hanno legato il proprio nome alle Finali Nazionali. Si comincia a Roseto degli Abruzzi, che prima di assegnare il titolo Under 20 Eccellenza (24-29 aprile) sarà sede del Trofeo delle Regioni Cesare Rubini 2017 e della contemporanea Finale Nazionale Under 20 femminile.

A Udine l’Under 18 Eccellenza e la Final Four Under 18 Elite (11-17 giugno). Per la località friulana un gradito ritorno dopo aver ospitato per tre anni consecutivi (dal 2012 al 2014) l’evento Under 19 Eccellenza prima del passaggio alle annate pari.

Torna a legare il proprio nome ad uno Scudetto giovanile anche Città del Vasto. Sul litorale abruzzese, dopo l’Under 19 Elite del 2015, si giocherà per il Titolo Under 16 Eccellenza (19-25 giugno).

A Porto San Giorgio, che nel 2014 e 2015 era stata sede di Finali Nazionali femminili, si disputerà la manifestazione Under 15 Eccellenza (29 maggio – 4 giugno).

Ultimo appuntamento a Bormio, con la Finale Nazionale Under 14 (25 giugno – 2 luglio), e con i tornei maschile e femminile.

Da quest’anno, grazie al rinnovato accordo sottoscritto fra la FIP e Hellas Advertising & Marketing, tutte le partite delle Finali Nazionali sono trasmesse in diretta streaming su www.fip.it/giovanile.

Tutte le partite delle Finale Nazionali sono disponibili on demand su megabasket.it.

Sulla pagina ufficiale Facebook della Federazione Italiana Pallacanestro, è online l’evento “Finali Nazionali 2017”. Nell’evento trovano spazio livescore, risultati, classifiche, cronache, interviste, foto e videogallery di tutti gli eventi Tricolore del basket giovanile.

Il calendario delle Finali Nazionali maschili

Campionato Under 20 d’Eccellenza – Trofeo Mario Delle Cave
24-29 aprile 2017
Roseto degli Abruzzi (campo A) e Mosciano Sant’Angelo (campo B)

Campionato Under 18 d’Eccellenza – Trofeo Giancarlo Primo
11-17 giugno 2017
Udine

Campionato Under 18 Elite Maschile
16-17 giugno 2017
Udine

Campionato Under 16 d’Eccellenza – Trofeo Claudio Monti
19-25 giugno 2017
Vasto

Campionato Under 15 d’Eccellenza – Trofeo Claudio Papini
29 maggio-4 giugno 2017
Porto San Giorgio

Campionato Under 14 maschile
25 giugno–2 luglio 2017
Bormio

Ufficio Stampa Fip