Corsi


 


 

Entra anche tu della nostra squadra!

Unisciti, Arbitra!


Iscriviti ai corsi gratuiti per diventare arbitro o ufficiale di campo!
Per la stagione sportiva 2018/2019, i corsi si svolgeranno nei mesi di ottobre, novembre e dicembre.

I corsi arbitri e ufficiali di campo inizieranno domenica 14 ottobre dalle ore 09 alle ore 13 presso la palestra dell’ Istituto Leonardo Da Vinci, via Giovanni Battista De La Salle a Catania.  

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

Per poter partecipare al corso arbitri dovrai presentare il certificato medico di idoneità all’attività sportiva agonistica, in originale.

Dai un’occhiata alle FAQ che trovi di seguito e, se hai ancora dei dubbi, contattaci qui!


FAQ

IL CORSO È GRATUITO? DEVO PAGARE QUALCOSA?

Il corso è completamente gratuito e al termine ciascun partecipante sarà tesserato per il Comitato Italiano Arbitri della FIP.
Riceverai la divisa ufficiale ed il materiale tecnico necessario all’attività.
Sarai impiegato nei campionati FIP con un arbitro più esperto.


È NECESSARIO UN CERTIFICATO MEDICO?

Chi vorrà partecipare al corso arbitri dovrà presentare il certificato medico di idoneità all’attività sportiva agonistica in originale.
Nessun certificato medico è richiesto per il corso ufficiali di campo.


QUAL È IL PROGRAMMA DEL CORSI?

Si terranno circa 8 lezioni, indicativamente tra metà ottobre metà dicembre 2018. Prima dell’inizio dei corsi verrai contattato tramite email e riceverai il programma ed il calendario.


SONO UN ATLETA E VORREI CONTINUARE A GIOCARE. È POSSIBILE?

Sì, ma con delle limitazioni:

  • L’Arbitro o l’Ufficiale di Campo in attività perde la sua qualifica in caso di tesseramento come allenatore e, limitatamente ai Campionati nazionali e di serie C regionale, come atleta.
  • L’Arbitro o l’Ufficiale di Campo Regionale può rimanere tesserato anche come atleta, col divieto di essere designato per gare nel girone del Campionato nel quale partecipa la squadra con cui gioca. Potrà invece essere designato per gare di ogni altro Campionato dove partecipa la Società nella quale risulta tesserato, ma non potrà essere designato per gare della Società stessa; tale possibilità decade quando il tesserato venga inserito in una lista nazionale.

ESISTONO LIMITI DI ETÀ PER PARTECIPARE AL CORSO?

Arbitri (art. 13.3) Possono partecipare ai corsi per Arbitri i residenti in Italia che possiedano i richiesti requisiti di idoneità fisica e che abbiano un’età compresa tra: 

  • 13 anni (compiuti) ed i 17 anni (compiuti) per l’abilitazione ad Arbitro regionale giovanile;
  • 18 anni (compiuti) ed i 30 anni (compiuti) per l’abilitazione ad Arbitro regionale;
  • 30 anni ed i 45 anni (compiuti) per l’abilitazione ad Arbitro regionale amatoriale.

Ufficiali di Campo (art. 28.1) La qualifica di Ufficiale di Campo Regionale si consegue al superamento di appositi corsi ed esame finale cui possono partecipare i residenti in Italia che possiedano i richiesti requisiti e che abbiano un’età compresa tra:

  • 14 anni (compiuti) ed i 17 anni (compiuti) per l’abilitazione ad Ufficiale di Campo regionale giovanile;
  • 18 anni (compiuti) ed i 30 anni (compiuti) per l’abilitazione ad Ufficiale di Campo regionale;
  • 30 anni ed i 45 anni (compiuti) per l’abilitazione ad Ufficiale di Campo regionale amatoriale.

DOVE SONO CONTENUTE QUESTE NORME?

I diritti ed i doveri degli Arbitri e degli Ufficiali di Campo, così come le loro attività, sono disciplinati dal regolamento CIA. Puoi prenderne visione nella sezione regolamenti del nostro sito, oppure cliccando qui.


CLICCA QUI PER ISCRIVERTI