Claudio Cosentino è il nuovo istruttore ufficiali di campo di Catania

A Claudio, nuovamente l’augurio di buon lavoro da tutto il Gruppo Arbitri e Ufficiali di Campo di Catania.

 


ClaudioCosentino
Silenziosamente, gli ufficiali di campo tengono il tempo delle partite, appuntano canestri e falli, segnalano le sostituzioni. A Catania, per un anno dopo le dimissioni di Mariagrazia Borzì, il gruppo udc ha avuto un’istruttrice ad interim da Piazza Armerina, Federica Cipriano, e ora è stato nominato come nuovo istruttore Claudio Cosentino, il più giovane di Sicilia e tra i più giovani promossi al corso di Castel San Pietro Terme.
«Il corso è stato interessante – afferma il nuovo istruttore –, si è parlato più del lato comunicativo, di come instaurare un rapporto con i tesserati e come preparare le lezioni tecniche. L’interesse del settore è di far crescere quest’aspetto, in passato meno approfondito».
Cosentino, 23 anni, seguirà una linea precisa: «La parola chiave è la collaborazione, il concetto di squadra con gli arbitri è importante e va fatto un lavoro coordinato, con gli altri istruttori, tenendo in conto le esigenze di tutti. Dovremo migliorare quanto fatto, consolidando le basi tecniche e mettendo tutti a un livello simile, secondo le indicazioni del settore tecnico». Rimane ancora il nodo delle designazioni degli udc di Catania, quest’anno affidate a Messina; a questo punto si potrebbe tornare all’antico.

Roberto Quartarone
La Sicilia 25 luglio 2016

claudio cosentino

Be the first to comment

Rispondi