Filippo Patanè, udc internazionale!

L’ufficiale di campo giarrese, nazionale da 13 anni, ha esordito come assistente segnapunti in Ragusa-Nymburk di EuroCup… Da Basket Catanese

2017-038_filippopatane

Filippo Patanè all'esordio internazionale (foto P. Paliaga)
Filippo Patanè all’esordio internazionale (foto P. Paliaga)

Mercoledì la Passalacqua Ragusa ha perso la sua prima partita di EuroCup Women, ma del 50-52 contro il Nymburk ci sarà da ricordare un esordio internazionale: quello dell’ufficiale di campo giarrese Filippo Patanè. È uno dei più esperti arbitri al tavolo del GAP Catania, a cui mancava solo il palcoscenico delle coppe europee, e si è disimpegnato con professionalità come assistente segnapunti.

Figlio d’arte (il papà Rosario Patanè è stato arbitro e osservatore, la mamma Mariagrazia Borzì è stata responsabile degli udc catanesi per un decennio), Filippo è stato arbitro dal 1993 al 2000, poi è diventato ufficiale di campo e dal 2003 è nelle liste nazionali. Alle spalle ha numerose partite di massima serie, maschile e femminile, e ora ha potuto esordire anche in ambito internazionale.

L’ultimo udc del GAP Catania a disputare una partita ufficiale internazionale era stato l’acese Antonio Giuliano, quando la Nazionale venne a Priolo nel 2010.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Rispondi