Scuola arbitrale siciliana “Enrico Murabito”

Domenica 4 luglio si è conclusa la prima edizione della scuola arbitrale siciliana intitolata al giovane arbitro catanese Enrico Murabito, che si è svolta nel bellissimo impianto del Pala Livatino di Gela grazie alla gentile ospitalità della società Melfa’s Gela alla quale va il ringraziamento del Commissario straordinario Correnti.
Sedici giovani arbitri, tra nazionali e regionali, hanno duramente lavorato sotto l’attenta guida degli istruttori regionali Nicolini e Tarascio coadiuvati dall’ istruttore Fiba Giovanni Di Modica.


La presenza e le lezioni in campo ed in aula del direttore tecnico del settore arbitrale CIA e istruttore FIBA Dino Seghetti hanno impreziosito la scuola arbitrale.
E’ stato certamente un momento di alta formazione e di aggregazione per i giovani arbitri siciliani che si è ulteriormente arricchito con la partecipazione e il lavoro in palestra del formatore CNA, Coach Ninni Gebbia.
Alla conclusione dei lavori si è svolto un momento commemorativo del giovane arbitro Enrico Murabito, e il comitato regionale ha consegnato alla famiglia il gadget del Centenario della Federazione e una t-shirt con le firme di tutti i partecipanti alla scuola arbitrale.
Fra la commozione dei presenti il Coach Bernardo ha sottolineato l’importanza che il nome di Enrico sia commemorato attraverso una scuola arbitrale per giovani arbitri.
A tutti va il ringraziamento del Comitato regionale e l’appuntamento è fissato alla prossima edizione.

fonte: FIP SICILIA

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*